Relazione 2014

Relazione annuale del Presidente Giuseppe Patamia

 Gentili Socie, cari Soci

 desidero iniziare questa mia relazione ringraziandovi per la collaborazione e la stima che, anche in quest’ultimo anno, mi avete dimostrato.

Ritengo importante mettere in risalto tre cose:

  • L’iscrizione nel Registro Comunale nell’Area di Promozione Culturale e Territoriale;
  • L’iscrizione nel Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato, Sezione Cultura;
  • Diventare così un’Associazione Onlus con la possibilità di richiedere il cinque per mille.

 Adesso elencherò (sia pure per sommi capi) le maggiori attività in cui siamo stati impegnati:

  • da sabato 23 marzo 2013 fino alla prima settimana di aprile, nella Cattedrale San Marco, sono stati esposti sette degli otto diorami della “Passione, Morte e Resurrezione di Gesù”;
  • venerdì 26 e sabato 27 aprile 2013, presso la nostra Sede, si è tenuto un Concerto di “Suoni della tradizione” con i Maestri di zampogna Alessandro Mazziotti e Pietro Cernuto, e del Maestro di tamburello Angelo Giuliani;
  • il 24, 25 e 26 maggio 2013, presso il Park Hotel di Latina si è tenuto, in collaborazione con il Gruppo Amici del Presepe di Monte Porzio Catone e gli Amici del Presepio di Sora, un “Corso Intensivo di Tecnica Presepistica”. Il Corso ha visto impegnati i Maestri: Gennaro Marino (nostro Socio), Fabio Modeo di Taranto, Gianluca Minucci di Monte Porzio Catone ed Ermanno Caringi di Sora.
  • presso la nostra Sede si è tenuto il XVI Corso di preparazione all’Arte Presepiale, come tradizione alla fine del Corso abbiamo fatto una gita a Napoli.

 Le mostre allestite:

  • mostra rinnovata per oltre il 90% nella nostra Sede. Con allestimento di un Presepe scenografico;
  • ad Artena (Roma) in collaborazione dell’Associazione “Montefortino” con trenta nostre opere;
  • nelle Cantine di Maenza.

 Abbiamo partecipato con:

  • Presepe scenografico nella Cattedrale San Marco di Latina; Inaugurato il 18 dicembre alla presenza del Sindaco e del Vescovo di Latina (con la partecipazione del Maestro di zampogna Alessandro Mazziotti);
  • Mostra presepistica presso la Chiesa di Santa Domitilla – Latina – con sette opere;
  • Presepe presso il Centro Anziani – via V. Veneto – Latina;
  • Presepe del Maestro Gennaro Marino presso la Banca Popolare di Fondi, in Piazza S. Marco Lt;
  • Presepe scenografico nella Parrocchia San Benedetto – Borgo Piave – opera di Nicola Cirenza;
  • Presepe scenografico nella Parrocchia San Pio X – Borgo Isonzo – opera di Pasquale Petullà;
  • Presepe scenografico nella Parrocchia San Carlo Borromeo – Latina – opera di Giuseppina Buonaria e del marito Nunzio;
  • Presepe nell’ingresso principale del Comune di Latina;
  • Presepe presso la Sede dell’Assessorato al Turismo del Comune di Latina;
  • Presepe nella Curia Vescovile – Latina.

 Nostri Soci hanno esposto le loro opere presso le mostre di: Sora, Monte Porzio Catone, Fondi, Ercolano e Torre del Greco.

Anche quest’anno vi è stata la collaborazione con i Maestri Presepisti di Sora, Torre del Greco, Roma e Monte Porzio Catone , anche per lo scambio di opere e per i rapporti consolidati di solidarietà con gli stessi.

La ormai tradizionale “Festa dell’Associazione” si è tenuta il 13 gennaio.

Nella Cattedrale San Marco abbiamo partecipato alla Santa Messa, officiata dal parroco Don Andrea, che durante l’omelia ha usato parole di partecipazione e di elogio per la nostra Associazione. Numerosa la presenza di presepisti venuti da altre città.

 Come mettevo in risalto nelle mie precedenti relazioni tutto questo è stato possibile, ancora una volta, sia con la consapevole umiltà del nostro operare, che dovrebbe essere la linea maestra da seguire nei prossimi anni, sia a una oculata gestione economica costituita dal:

  1. residuo contabile attivo;
  2. dai contributi di Enti (in quest’ultimo anno molto pochi);
  3. dai liberi contributi di simpatizzanti (a tutti loro va il nostro ringraziamento).

 Da qualche anno sia il Sindaco On. DI GIORGI sia l’Assessore al Turismo Sig. DI COCCO hanno definito la nostra Associazione come “Museo del Presepio” questo non deve essere inteso solo come un luogo di raccolta di opere presepiali, ma deve essere inteso come luogo “OFFICINA e/o LABORATORIO presepistico”.

 La nostra Associazione è un’Associazione culturale no-profit che si esprime attraverso la creatività e l’arte. E’ evidente che per continuare la nostra attività è necessaria una tranquillità economica.

In tempi di crisi come quella che stiamo vivendo non possiamo aspettarci dalle istituzioni grossi aiuti. Per questo abbiamo l’esigenza di trovare nuove fonti di finanziamento, che non dovrebbero essere solo un mezzo di sostentamento economico ma un vero e proprio supporto necessario a realizzare e valorizzare gli obiettivi a lungo periodo.

Tanto nel passato quanto ai nostri giorni il sostegno predominante è l’aiuto dei privati. E’ necessario quindi rivolgersi a nuovi mecenati e/o filantropi che possano sponsorizzare le nostre attività.

 Lo scorso anno terminavo la mia relazione mettendo in risalto che quest’anno siamo chiamati al rinnovo delle cariche sociali e annunciavo “che il sottoscritto intende lasciare la sua carica, ricoperta da molti anni (dal luglio 2007 al marzo 2008 e dal settembre 2008 a oggi) rimanendo Socio e collaborando, per quello che potrà, con questa nostra Associazione” e con il nuovo Consiglio Direttivo.

Gentili Socie, cari Soci vi chiedo il rispetto e la condivisione di questa mia decisione, Vi invito ad essere numerosi a proporsi per la guida di questa Associazione di cui io ne sono un orgoglioso fondatore.

A tutti rivolgo un grazie e un fraterno abbraccio.

 Latina, 20 marzo 2014. Giuseppe Patamia

 IMG_20140320_221206_j15dn4jh.png

La relazione del Presidente Giuseppe PATAMIA è stata lungamente applaudita, allo stesso è stato richiesto di rivedere la propria decisione.

Il Presidente ha ringraziato tutti i presenti ma è rimasto su quanto aveva deciso.

Si è provveduto all’elezione del nuovo Consiglio Direttivo che resterà in carica per i prossimi tre anni.

Il Consiglio Direttivo è così composto:

 ADDONIZIO Vincenzo;

BONCIO Stefano;

CIRENZA Nicola;

GASBARRONE Umberto;

MARINO Gennaro.

 Lo stesso Consiglio Direttivo ha provveduto, nel suo ambito, all’elezione del Presidente nella persona del Signor BONCIO Stefano; il Signor GASBARRONE Umberto assume la carica di Vice Presidente.

Sono stati inoltre votati i Signori: ROCCA Arturo, MARCHIONNE Lidano, STAIANO Giuseppe, ZAPPULLO Giuseppe e DEL VECCHIO Antonino.

 Nella stessa riunione si è provveduto alla riconferma del Collegio dei Revisori dei Conti nelle persone dei Signori CESARANO Vincenzo, MIDA Carlo e TEDESCO Raffaele.

Annunci