Arnaldo MAZZUCA

L’Uomo …

Nato il 16 settembre 1931 a Petilia Policastro (Crotone), deceduto il 02 agosto 2008 a Camigliatello Silano (Cosenza).

Calabrese d.o.c. trapiantato a Latina dal 1968, Dirigente d’Azienda. Volitivo e perfezionista ha sempre affrontato le situazioni, cose e persone, con grinta e determinazione puntando sempre dritto al risultato.

Dotato di grandissime capacità organizzative e di coordinamento. Non gli è appartenuto il motto “Armiamoci e partite” ma piuttosto “Mi armo. Parto. Seguitemi”. E’ stato sempre il primo ad affrontare le difficoltà, il primo ad impegnarsi sino allo sfinimento, il primo a sacrificarsi per l’idea o per il gruppo.

Nel 1998 costituì, con altri, il Gruppo presepistico di Latina dell’Associazione Italiana Amici del Presepio. Quando il Gruppo venne elevato a Sezione ne assunse la Dirigenza. Fino al 29 giugno 2007 quando l’Assemblea dei Soci decise di sciogliere la Sezione dell’A.I.A.P e di costituire l’ASSOCIAZIONE PRESEPISTICA PONTINA. Di cui Arnaldo MAZZUCA ne è stato Fondatore.

9f368db5Il 04 marzo 2008, dopo il periodo di “Presidenza a termine” furono indette le elezioni per il nuovo Consiglio Direttivo, in quell’occasione venne nominato Presidente. Purtroppo la sua carica e durata fino al 02 agosto 2008 giorno del suo decesso.

… e l’Artista

Punto di riferimento per i presepisti di Latina e non solo, è stato apprezzato come uomo e come artista anche fuori dei confini provinciali e regionali. Le sue opere non sono mai state comuni o scontate.  Costante è stata la ricerca dei significati più profondi, e la celebrazione di personaggi che hanno fatto la storia del mondo. Le sue scenografie hanno rievocato luoghi sacri o contesti che per infiniti motivi hanno influenzato la sua formazione.

dae2fad3L’umiltà, la modestia e la pazienza, virtù intrinseche del suo carattere, si rispecchiavano ammirevolmente nei suoi presepi dove solo un’attenta ed accurata visione hanno consentito di scorgere particolari nascosti ma determinanti.

L’essere maestro nei presepi, non prescinde assolutamente l’essere maestro di vita. Ed è questo che è stato Arnaldo MAZZUCA.

Annunci